Borsa: Europa fiacca, Milano -0,2%

Sale produzione industriale Francia

(ANSA) – MILANO, 10 GEN – Borse europee al palo dopo un avvio in lieve rialzo. Gli indici si muovono attorno alla parità a causa delle prese di beneficio scattate all’indomani di un progresso legato all’attenuazione delle tensioni in Medio Oriente. Francoforte (+0,14%) e Londra (+0,07%) resistono sopra la parità, mentre si portano al di sotto dello zero Milano (-0,2%), Parigi (-0,17%) e Madrid (-0,04%). In crescita la produzione industriale in Francia (+0,3%) ma non come in Germania nella vigilia, con il dato italiano atteso in lieve crescita a dicembre. Prese di beneficio tra i tecnologici Stm (-0,83%) e Asml (-0,84%) dopo il balzo della vigilia sulla scia delle vendite di iPhone in Cina. Il calo del greggio (Wti -0,24%) frena i petroliferi Total (-0,28%), Eni (-0,41%) e Repsol (-0,11%), mentre in campo bancario arretrano Bankia (-2,48%), Lloyds (-1,62%), Santander (-1,4%). In Piazza Affari tocca invece a Ubi (-0,98%), Banco Bpm (-0,67%) e Unicredit (-0,65%). Corre Mps (+2,78%) dopo il rialzo del rating autonomo di Moody’s.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.