Borsa: Europa giù nel finale, New York incerta, Milano -0,9%

Rimbalza greggio sopra 40 dollari a barile

(ANSA) – MILANO, 13 OTT – Borse europee deboli nel finale, con Francoforte e Madrid (-1,15% entrambe) in coda, Milano a -0,9%, Parigi a -0,8% e Londra (-0,66%) più al riparo. In calo a 121,8 punti lo spread tra Btp e Bund, nel giorno in cui il tasso sui Btp triennali è tornato negativo all’asta del tesoro. Rimbalza il greggio (Wti +1,17%) che si riporta sopra quota 40,1 dollari al barile. Una circostanza che non frena le vendite su Shell (-1,22%), Eni (-2,57%), Total (-2%), Bp (-1,97%) e Saipem (-3,7%). Ma a perdere sono soprattutto i bancari Bper (-6,53%), Banco Bpm (-4,08%), Mediobanca (-3,92%) e Unicredit (-3,88%), che sta valutando di quotare in borsa la subholding europea a Francoforte. Sotto pressione Bnp (-4,2%), Lloyds (-4,72%) e Santander (-3%). (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.