Borsa: Europa in rosso con il crollo Pil Germania

Su listini pesano banche e auto. Euro in calo su dollaro

(ANSA) – MILANO, 30 LUG – Borse europee in rosso dopo il crollo record del Pil della Germania ed in vista dei dati in arrivo dagli Stati Uniti. TRa gli investitori permangono le preoccupazioni per una nuova ondata di contagi da coronavirus. I listini del Vecchio continente sono appesantiti dalle perdite della finanza, delle auto e delle Tlc. In calo l’euro sul dollaro a 1,1744 a Londra. L’indice d’area stoxx 600 cede lo 0,8%. In rosso Francoforte (-1,9%), Madrid (-1,4%), Londra (-1,2%) e Parigi (-0,7%). Nel settore finanziario soffrono le banche con Banco Bilbao (-6%), Hsbc (-2,8%), Banco Santander (-2,6%), Credit Agricole (-2,4%) Male anche le auto (-3%) con Volkswagen (-5%), dopo i conti in rosso, Perugeto (-3,6%) e Renault (-2,6%). Male anche le Tlc con Telefonica (-4%), Orange (-3,7%) e Iliad e Vodafone (-2,1%). (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.