Borsa: Europa in rosso, Milano (-1,1%)

Petrolio prosegue corsa

(ANSA) – MILANO, 3 GEN – Le Borse europee proseguono in terreno negativo con le tensioni tra Usa e Iran, dopo l’attacco all’aeroporto di Bagdad e la morte del generale iraniano Qassem Saleimani. I mercati restano sotto pressione con i futures statunitensi in calo ed in attesa dei verbali del Fomc e della Fed. La corsa del petrolio non si arresta con il Wti a 63,5 dollari al barile, ai massimi degli ultimi quattro mesi. Sul fronte valutario l’euro prosegue in calo sul dollaro a 1,1134 a Londra. L’indice d’area stoxx 600 cede lo 0,7%. In rosso Francoforte (-1,5%). Andamento negativo anche per Milano e Madrid (-1,1%), Parigi (-0,6%) e Londra (-0,3%). A Piazza Affari scivolano Unipol (-3%), Pirelli (-2,9%) e Fca (-2,4%). Soffrono anche le banche con Ubi (-2,6%), Banco Bpm (-2,2%) e Unicredit (-1,8%). In rialzo Saipem (+1%), Eni (+0,6%) e Tenaris (+0,5%).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.