Borsa: Europa ottimista, fiducia consumi

Madrid la migliore

(ANSA) – MILANO, 29 GEN – Ottimiste le principali Borse europee, in attesa della riunione Fed, che non dovrebbe toccare i tassi, coi future Usa positivi, mentre aumentano le richieste di ipoteche e nonostante i dati sulla bilancia commerciale di dicembre in calo più del previsto, mentre non migliorano le scorte del mese all’ingrosso, al contrario delle previsioni. In testa Madrid (+0,6%), seguita da Piazza Affari (+0,5%), col Tesoro che ha venduto i 6,5 miliardi di euro di Bot all’asta, lo spread giù sotto 135, mentre la stima del Fmi del Pil 2020 è 0,5%. In Italia crescono la fiducia dei consumatori e quella manifatturiera a gennaio. L’indice della fiducia dei consumatori cresce per gennaio anche a Parigi (+0,4%) e per febbraio in Germania. Bene Francoforte (+0,2%), e Londra (+0,2%), dove a gennaio risultano in aumento i prezzi delle case e con la Brexit in vista dalle 23 del 31 gennaio. In Europa sale l’industria, bene le auto, ma il lusso va ancora in ordine sparso, con Lvmh che torna in rosso (-1,4%), non Kering (+0,8%).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.