Borsa: Europa rallenta, Milano piatta

In Germania oltre 470mila richieste di sostegno al reddito

(ANSA) – MILANO, 31 MAR – Girano in calo le principali borse europee con i futures Usa dopo il dato sulle richieste di sostegno al reddito in Germania, che in marzo hanno superato le 470mila unità. Londra si porta sulla parità insieme a Milano, tiene Madrid (+0,4%), mentre Francoforte (-0,4%) e Parigi (-0,6%) sono in territorio negativo. In arrivo dagli Usa la fiducia dei consumatori e le aspettative economiche in marzo. Deboli i bancari Bnp (-3,75%), Ing (-3,7%), Lloyds (-3%) e Hsbc (-2%). Rimbalzo degli automobilistici Nokian (+13,7%), dopo l’acquisto di titoli annunciato dallo Stato Finlandese, Peugeot (+2%), Fca (+1,9%) e Bmw (+0,78% a differenza di Daimler (-0,8%), Volkswagen (-1%) e Renault (-1,1%). Sugli scudi l’immobiliare Hammerson (+17%), indicata dalla stampa britannica come possibile preda per un’acquisizione.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.