Borsa: Europa sale con greggio e futures Usa, Milano +0,8%

In arrivo fiducia manager americani

(ANSA) – MILANO, 05 OTT – Prosegue il rialzo delle principali borse europee, da Madrid (+1,19%) a Londra (+0,9%), da Milano e Parigi (+0,8% entrambe) a Francoforte (+0,75%). Migliore delle stime la fiducia dei manager (Pmi) in settembre in Italia, Germania e nell’Ue, invariata in Francia, in calo oltre le previsioni in Spagna. Positivi i futures Usa in attesa dell’analogo dato americano. In calo a 130,9 punti lo spread tra Btp e Bund, mentre sale ulteriormente in greggio White Texas (+4,4% a 38,67 dollari al barile). Prosegue la corsa degli automobilistici Renault (+3,3%), Daimler e Volkswagen (+2,4% entrambe), Peugeot (+2%) ed Fca (+1,25%), mentre scivola Ferrari (-0,87%). Acquisti sui bancari Sabadell (+5,19%) e SocGen (+3,5%) in evidenza davanti a Santander (+2,2%), Bnp (+1,89%), Bbva (+1,77%) e Credit Agricole (+1,74%). Scivola invece Bper (-6,3% a 1,2 euro), congelata anche al ribasso, sull’onda dell’aumento di capitale da 800 milioni, che avviene a 0,9 euro per ogni nuova azione. Un’operazione resa necessaria dall’acquisto degli sportelli di Intesa (+1,8%) in eccesso a seguito dalla fusione con Ubi, che abbandona oggi definitivamente la Borsa. Debole Banco Bpm (-0,98%), positivi i petroliferi Shell (+3,36%), Total (+2,87%), Eni (+2,4%) e Saipem (+5%). (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.