Borsa: Europa sale, Milano nervosa (+1%)

Giù Atlantia e Mediobanca

(ANSA) – MILANO, 10 MAR – Prosegue il rialzo delle principali borse europee in vista dell’avvio degli scambi a New York, con i futures in territorio ampiamente positivo (+3%). Londra (+2,3%) sorpassa Parigi (+1,9%), seguita da Francoforte (+1,55%), e Milano (+1%), che appare piuttosto nervosa, dopo essere scesa da +3,5% alla parità, e Madrid (+0,9%). Il rialzo delle quotazioni del greggio spinge i titoli del settore da Shell (+8,39%) a Bp (+6,58%), Total (+5,4%) ed Eni (+5,33%). In luce anche Saipem (+6,16%) e Tullow Oil (+12,75%) sul fronte dell’ingegneria petrolifera. Occhi puntati anche sui semiconduttori di Stm (+6,3%) e Dialog Semiconductor (+5,98%). In luce Diasorin (+10,79%), che ha messo a punto un nuovo test sul coronavirus, a più velocità i bancari, con Intesa (+1,98%) brillante, Unicredit (+0,35%) cauta e vendite su Mediobanca (-2,13%), Poste (-2,11%) e Banco Bpm (-0,46%), mentre lo spread risale a 203 punti.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.