Borsa: Europa vira in calo. Cede Milano (-0,68%)

Si indeboliscono i futures Usa

(ANSA) – MILANO, OCT 29 – E’ un rimbalzo che non tiene quello di Piazza Affari e degli altri listini europei. Milano ha virato in calo (-0,68%) insieme a Parigi (-0,45%) con Francoforte (-0,05%) e Londra (+0,01%) appiattite intorno alla parità. Sui mercati tornano a prevalere i timori per gli effetti sulle economie dei lockdown per il covid, sfuggito di mano dei maggiori paesi. Non aiuta neanche il venir meno del piano di stimoli da 3.000 miliardi di dollari negli Stati Uniti prima delle elezioni del 3 novembre. Ma a vanificare i leggeri guadagni mesi a segno dai listini in mattinata è l’affievolirsi del rialzo dei futures Usa, dove verrà diffuso in giornata il dato preliminare sul Pil nel terzo trimestre. L’attenzione è rivolta soprattutto su quanto dirà la presidente della Bce Christine Lagarde sulle prossime mosse della banca centrale. Continuano intanto le prese di profitto o i recuperi di singoli titoli alla luce delle trimestrali: gli acquisti premiano così per i conti migliori delle attese Bt e Royal Dutch Shell mentre le vendite affossato Telefonica e Credit Suisse che hanno deluso le stime. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.