Borsa Italiana: offerta non vincolante da Deutsche Borse

Dopo mosse di Euronext-Cdp e svizzeri di Six

(ANSA) – MILANO, 11 SET – Deutsche Borse ha inviato a London Stock Exchange un’offerta non vincolante per Borsa italiana. Lo rende noto un comunicato. Ora, dopo le mosse annunciate dalla cordata Euronext-Cdp e gli svizzeri di Six, si deve attendere che il venditore fissi i termini per le offerte vincolanti, che gli analisti si attendono possa essere posto attorno alla metà di ottobre. "Deutsche Börse conferma di aver presentato un’offerta per il Gruppo Borsa Italiana", afferma il comunicato, nel quale si specifica che "quale player globale, il gruppo Deutsche Börse può offrire un elevato contributo per la crescita futura e lo sviluppo di una Borsa Italiana autonoma, che potrà così rafforzare il suo ruolo cruciale a sostegno del sistema economico italiano e per i mercati dei capitali europei". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.