Borsa: Milano -1,22%, vendite su banche

Spread a 194 punti base

(ANSA) – MILANO, 30 MAR – Piazza Affari torna a incresparsi a metà giornata con il Ftse Mib che cede l’1,22% a 16.670 punti. Sotto pressione restano le banche dopo l’invito della Bce a congelare dividendi e buyback. Unicredit lascia sul terreno il 6,74%, Mediolanum il 5,36%, Intesa Sanpaolo il 4,8%, Mediobanca il 3,6% mentre lo spread tra btp e bund è sotto i 194 punti base. Si conferma il buon passo di Diasorin (+5,9%) impegnata in prima battuta nella ricerca di un vaccino contro il coronavirus. Sale anche Recordati (+3,27%) nel farmaceutico. Fuori dal paniere principale sale la Juventus (+5%) dopo l’accordo sul taglio dei compensi sull’emergenza sanitaria legata al coronavirus.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.