Borsa: Milano accelera (+1,6%), sprint Tenaris dopo conti

Spread scende a 131 punti

(ANSA) – MILANO, NOV 5 – Piazza Affari consolida il rialzo dell’apertura, con l’indice Ftse Mib in crescita dell’1,67% a 19.671 punti, spinta da Tenaris (+10,85%), dopo un prolungamento dell’asta di pre-apertura, che ha diffuso nella notte conti trimestrali migliori delle stime degli analisti. Effetto conti anche su Intesa Sanpaolo (+2,4%) e, in tono minore, anche su Unicredit (+0,9%). In calo a 131 punti lo spread tra Btp e Bund tedeschi. Sprint di Stm (+3,44%), su indiscrezioni di una maggior richiesta di microchip da parte di Apple, che sarebbe a corto di forniture. Il calo del greggio (Wti -0,8%) legato alla possibile vittoria di Joe Biden, con gli scrutini Usa ancora in corso, frena Eni (-0,89%) e Saipem (-0,84%), tra i pochi titoli a cedere insieme a Snam (-0,37%), fresca di trimestrale, e Banco Bom (-0,3%). (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.