Borsa Milano affonda, ko Atlantia e Juve

In rosso tutto il listino

(ANSA) – MILANO, 12 MAR – Piazza Affari crolla nuovamente dopo la decisione del presidente Donald Trump di chiudere ai viaggi con l’Europa per un mese e quella del governo italiano di fermare tutte le attività commerciali per contrastare l’avanzata del coronavirus. Il Ftse Mib, che è arrivato a perdere fino al 6%, arretra del 5,2% con tutto il paniere dei titoli principali di Piazza Affari in profondo rosso. Affondano Atlantia (-9%), Amplifon (-8,8%), Cnh (-8,2%) e la Juve (-7,2%), che ieri ha registrato tra i suoi giocatori il primo caso di coronavirus. Pesanti anche Nexi (-7,1%) ed Fca (-6,6%), che ha sospeso l’attività in alcune fabbriche italiane. Vendite sulle banche con Ubi (-5%) e Mediobanca (-4,9%). Lo spread Btp-Bund viaggia a 204 punti base con il rendimento del nostro decennale che sale all’1,26%.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.