Borsa: Milano bene intonata, brilla Leonardo per Drs

In recupero Nexi. Acquisti su Mediobanca

(ANSA) – MILANO, 06 SET – Prima seduta della settimana positiva per Piazza Affari e per le altre Borse europee che non hanno avuto la bussola di Wall Street, chiusa per il Labor Day, a indicare la rotta. L’attenzione degli investitori resta soprattutto rivolta alla riunione della Bce di giovedì e della possibile parziale revisione degli acquisti del piano pandemico (Pepp) che non pare tuttavia impensierire i mercati. In un listino principale quasi tutto orientato al rialzo svetta Leonardo (+2,3%) dopo che le parole del ceo Alessadnro Profumo hanno riportato d’attualità la quotazione della controllata americana Drs: Kepler Cheuvreux scommette che l’Ipo possa essere riproposta per la fine dell’anno, dopo lo stop dello scorso marzo. In recupero Nexi (+2,35%), maglia rosa fra i big, seguita da Poste (+1,84%), Cnh (+1,78%) e Moncler (+1,7%). Nel settore finanziario in luce Generali (+1,24%) dopo il recente rafforzamento di Caltagirone che, in vista del Cda del 27 mese sul nuovo board della compagnia, potrebbe anche salire, grazie alle opzioni che ha in mano, in Mediobanca (+1,46%). Unicredit, che si avvia verso la proroga della due diligence col Mef su Mps (+0,18%), termina con un guadagno dell’1,22%. Segno meno per Buzzi (-0,5%) e Tenaris (-0,19%). (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.