Borsa: Milano chiude bene (+1%) con Pirelli, Moncler e Banco

Spread giù a 133 punti

(ANSA) – MILANO, OCT 23 – Piazza Affari ha chiuso in rialzo l’ultima seduta della settimana, mantenendo fino alla fine il buon andamento registrato fin dall’apertura, nonostante lo sbandamento dovuto alle difficoltà di Wall Street nel finale. L’indice Ftse Mib, tra scambi in crescita per 1,54 miliardi di euro di controvalore, ha guadagnato l’1,09% a 19.285 punti, facendo meglio di Francoforte, dove si era registrati nella mattinata un rialzo della fiducia dei manager del settore manifatturiero migliore delle stime. In calo lo spread tra Btp e Bun, sceso in chiusura a 133 punti. Gli acquisti si sono concentrati su Pirelli (+8,64%), spinta dalle valutazioni degli analisti di Equita in attesa dei conti trimestrali in arrivo tra meno di due settimane. Bene anche Moncler (+4,4%), favorita dagli analisti di Bernstein all’indomani della trimestrale. In luce Exor (+2,53%), Leonardo (+2,28%) sulla scia del balzo di Airbus (+5,55%), che ha allertato i fornitori annunciando un rialzo della produzione dell’A320 Neo, Banco Bpm (+2,01%), vista ormai come epicentro di prossime integrazioni tra Istituti, Unicredit (+1,94%), Intesa (+1,59%) e Bper (+1,43%), a fine aumento di capitale,. Più cauta invece Mps (+0,86%). L’andamento nervoso delle quotazioni del greggio, in rialzo nella prima parte della seduta e in calo nel finale non hanno impedito a Eni (+1,62%) e Saipem (+1,63%) di guadagnare posizioni.. Bene anche Italgas (+1,98%) che si prepara a presentare il Piano industriale e Snam (+1,97%), favorita invece dall’accordo sull’idrogeno con l’inglese Itm Power siglato nella vigilia e apprezzato dagli analisti. Segno meno per Diasorin (-2,39%), Unipol (-2,34%) e Tim (-1,64%). Contrastate Fca (+1,2%), che ha presentato la nuova 500, e Ferrari (-0,31%). Tra i titoli a minor capitalizzazione in evidenza Landi Renzo (+12,5%), Sogefi (+10,68%) dopo la trimestrale e Techedge (+7,96%) dopo il rilancio dell’offerta di TitanBidco. e Giù Erg (-4,24%), che ha acquisito una società in Polonia. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.