Borsa Milano giù con Italgas, bene Nexi

Deboli anche Ferrari e Unipol

(ANSA) – MILANO, 30 DIC – Ultima seduta del 2019 (nell’ultimo giorno dell’anno tradizionalmente Piazza Affari resta chiusa) negativa per la Borsa di Milano: l’indice Ftse Mib ha chiuso in perdita dell’1,06% a 23.506 punti, l’Ftse All share in calo dell’1,01% a quota 25.628. Nel listino principale male Italgas, che ha ceduto il 3,3% dopo i report degli analisti che segnalano come la nuova regolamentazione per la distribuzione del gas possa avere un impatto negativo su margini e utili. Deboli anche Ferrari (-2,7%), Unipol (-2,4%), Exor e Prysmian, entrambe in ribasso dell’1,9%. Bene invece Nexi (salita dell’1,3%) e Banco Bpm, in rilazo finale dell’1,2%. Tra i titoli a minore capitalizzazione spicca l’A.S. Roma dopo che la società ha ufficializzato la trattativa per l’acquisto del club da parte di Dan Friedkin: il titolo ha chiuso in aumento del 3,5% a 0,68 euro, dopo aver toccato in corso di giornata rialzi anche del 10%, con un effetto positivo sulla Lazio, cresciuta di oltre il 7% finale a quota 1,5 euro.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.