Borsa: Milano guadagna con le banche

Bene petroliferi con rialzo greggio

(ANSA) – MILANO, 11 FEB – Seduta positiva per Piazza Affari (+0,7%), in linea con l’ottimismo delle principali Borse europee e con Wall Street, in una giornata in cui la presidente della Banca centrale europea, Christine Lagarde, ha espresso la necessità di completare l’Unione economica e monetaria della zona euro e il presidente della Fed, Jerome Powell, ha parlato di "posizione molto buona dell’economia americana" di fronte all’incognita dell’impatto dell’emergenza coronavirus. In rialzo le banche, con lo spread chiuso a 136 punti, in particolare Ubi (+4,2%) il giorno dopo i conti, Mps (+3,2%), Unicredit (+1,5%) e Intesa (+0,9%), non Fineco (-5,6%) che è rimbalzata al ribasso dopo un primo ottimismo sui conti. Poco convinto il lusso, con perdite per Moncler (-2,7%) il giorno successivo ai conti e Ferragamo (-2,3%). Bene invece i petroliferi, da Saipem (+2,7%) a Eni (+1,1%), col rialzo del greggio (Wti +0,8%), mentre ha pagato Pirelli (-1,2%). Brillanti Amplifon e Prysmian (+2,8%), Stm (+2,5%) e Juve (+2,3%).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.