Borsa: Milano guadagna il 2%, sugli scudi le banche

Stop per scambi frenetici

(ANSA) – MILANO, 03 FEB – Primi scambi frenetici per Piazza Affari sull’onda della convocazione al Quirinale dell’ex presidente della Bce, Mario Draghi per un governo di alto profilo. Il Ftse Mib si muove su un elastico con l’indice che guadagna il 2% a 22.519 punti. Lo spread tra Btp e bund è in area 106 punti base. Dopo qualche breve stop&go per alcuni titoli, dettato dalla quantità di ordini, il mercato si muove in maniera più omogenea. Tra le evidenze sempre le banche con Intesa Sanpaolo (+5%) Unicredit (+5,04%) a cui si aggiungono Banco Bpm e Bper (entrambe +3,83%), Mps (+3%). Ben comprate anche Poste (+5,17%), Atlantia (+4,8%), Unipol (+3,9%). (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.