Borsa: Milano in parità (-0,04%), balzo di Snam e Inwit

Bene anche Terna dopo piano

(ANSA) – MILANO, 19 NOV – Si porta in parità Piazza Affari (Ftse Mib -0,04%), spinta da Snam (+3,49%) dopo l’acquisizione del 33% di De Nora, attiva nelle tecnologie per l’idrogeno verde. Bene anche Inwit (+2,88%) spinta dalle attese per il dividendo, che secondo gli analisti di Bloomberg potrebbe salire fino a 30 euro (+76%). Sugli scudi Terna dopo il Piano industriale, bene anche Italgas (+2,25%), A2a (+1,7%) ed Fca (+1,6%). Rallenta il passo Diasorin (+1,4%), mentre azzera il rialzo Recordati, che si porta in parità. Proseguono invece le vendite su Amplifon (-3,91%), Mediolanum (-2,45%) ed Exor (-2,37%), che non danno segni di miglioramento nonostante il recupero dell’indice di riferimento. Il calo del greggio (-0,3%) frena Eni (-1,82%) insieme a Tenaris (-1,95%), cauta invece Saipem (-0,35%). Giù anche Leonardo (-1,86%), Mediobanca (-1,67%), Banco Bpm (-1,29%), Unicredit (-1,15%) e Intesa (-1,1%), nonostanbte il calo dello spread tra Btp e Bund a 121,8 punti. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.