Borsa: Milano in rialzo, deboli banche

Corre Atlantia

(ANSA) – MILANO, 28 GEN – La Borsa di Milano (+0,2%) prosegue la seduta in positivo, in linea con gli altri listini del Vecchio continente. I mercati ribalzano dopo le forte perdite della vigilia con i timori per gli effetti sull’economia globale per il propagarsi del coronavirus. A Piazza Affari deboli le banche dopo le pagelle della Bce. Resta stabile lo spread tra Btp e Bund a 141 punti, con il rendimento del decennale italiano all’1,035%. Tra gli istituti di credito, in rosso Banco Bpm (-0,9%), Ubi (-0,7%), Intesa e Bper (-0,3%), Mps e Unicredit (-0,1%). in calo anche i titoli legati al petrolio con il prezzo del greggio che resta poco sopra i 53 dollari al barile. In calo Saipem (-1,2%), Tenaris (-1%) e Eni (-0,3%). Rimbalza il lusso, uno dei comparti che hanno risentito pesantemente degli effetti del coronavirus. In rialzo Moncler (+1,4%), Ferrari (+1%) e Ferragamo (+0,3%). Corre Atlantia (+2,3%), dopo le notizie di stampa sulla vicenda della concessione ad Autostrade per l’Italia.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.