Borsa: Milano in rosso (-0,6%), giù le banche, perde Fca

Su petroliferi pesa calo del greggio

(ANSA) – MILANO, 06 MAG – E’ in rosso la Borsa di Milano (-0,6%), con lo spread Btp-Bund salito a 249 punti, e le banche in negativo, da Unicredit (-0,2%) nella giornata dei conti del trimestre e Banco Bpm (-0,5%), Bper (-0,7%), Ubi (-1%) e Intesa (-1,5%) il giorno dopo i dati trimestrali e Fineco (-3,7%). Pesanti i petroliferi, in particolare Tenaris (-3%), Eni (-2,4%) e Saipem (-2,1%), col greggio tornato a scendere (wti -4,3% a 23,5 dollari al barile), che avvantaggia Pirelli (+5,1%). Prese di beneficio per Prysmian (-2,7%), male Atlantia (-2,7%), in perdita Azimut (-2%) che ha fornito il resoconto della raccolta di aprile. Non è ottimista Fca (-0,3%), con l’ipotesi di revisione dei termini della fusione con Peugeot, bene invece Ferrari (+1,3%). In negativo anche Poste (-1,3%) e Diasorin (-1%). Indeciso il lusso, con Ferragamo che guadagna (+0,7%), non Moncler (-1,4%). In cima al listino principale Amplifon (+5,9%), Campari (+4,2%) il giorno dopo i conti del trimestre. Bene anche Leonardo (+2,8%). (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.