Borsa Milano maglia rosa con Atlantia

Bene le utilities e Fca

(ANSA) – MILANO, 17 DIC – Milano brilla in Europa e chiude in controtendenza (+0,45%) rispetto agli altri listini grazie al sostegno fornito da Atlantia (+2,38%) e da un manipolo di utilities. La società dei Benetton beneficia della prospettiva di vendita fino al 49% di Adr, quota superiore rispetto a quanto era stato valutato sotto la guida di Giovanni Castellucci, per mantenere comunque il 51% della società aeroportuale, nonché di una riapertura del processo di cessione della partecipazione in Telepass. Il titolo della holding che controlla Autostrade è spinta inoltre dall’ipotesi di un rinvio del governo di una decisione sulla revoca delle concessioni. Italgas segna un rialzo del 2,22%, insieme a Terna (+1,67%), Hera (+1,43%) e A2a (+1,27%) in un gruppo di testa dove entra anche Recordati (+1,84%). Bene Fca (+1,01%) in attesa della firma dell’alleanza con Psa. I peggiori sono invece Nexi (-3,32%) e i finanziari Fineco (-1,79%), Ubi (-0,98%), Poste (-0,93%), Unicredit (-0,78%) con lo spread poco mosso.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.