Borsa: Milano male (-2,1%) con Europa dopo Wall street

In Piazza Affari scivolano Tenaris ed Eni con prezzo petrolio

(ANSA) – MILANO, 08 SET – Mercati azionari del Vecchio continente tutti molto deboli anche dopo l’avvio di Wall street: Milano scende del 2,1%, Parigi di due punti percentuali, Francoforte dell’1,4%, Londra di circa un punto percentuale. In Piazza Affari, che come gli altri listini paga il calo del prezzo del petrolio e lo scivolone dei titoli tecnologici, Tenaris cede il 4%, Eni tre punti e mezzo, Unicredit oltre il 3%, con Tim in calo del 2,2%. In un clima che resta molto nervoso e volatile, Fiat cede un punto percentuale, con Cnh sulla parità e Pirelli, unica tra i gruppi principali in chiaro aumento, che sale del 2,2% dopo un report positivo di Citi. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.