Borsa: Milano migliore d’Europa,in luce Stellantis e Ferrari

Ok Amplifon e Nexi. Piatta Unicredit

(ANSA) – MILANO, 21 MAG – La fiducia di una ripresa delle economie grazie alle riaperture, segnalata dagli indici Pmi dei servizi nell’eurozona, e poi in quelli Usa, insieme al piano da 50 miliardi di dollari proposto dal Fmi per uscire dalla pandemia, dà spunti alle Borse per concludere la settimana con un altro passo avanti. Milano brilla in Europa (+1,1%) e l’indice Ftse Mib conclude un soffio dalla soglia dei 25.000 punti (24.975) mentre lo spread Btp Bund resta stabile a 116,2 punti base. A brillare, come altrove, sono gli automobilistici Stellantis (+2,07%), Ferrari (+2%) e Cnh (+1,87%) ma la migliore è Amplifon (+2,97%). In luce poi Nexi (+1,91%) spinta dalle ipotesi di shopping in Grecia mentre la aspettative deluse su un ampiamento dei benefici fiscali per le fusioni ha impatti diversi sulle banche. Soffre solo Unicredit (-0,12%), anche a causa del mancato pagamento della cedola sui cashes. Rimbalza invece Banco Bpm (+1,26%) che se evita la fusione con Mps (invariata) sotto il cappello di Piazza Gae Aulenti trova forse qualche chance con Bper (+1,84%). Chiusono col segno meno solo una manciata di titoli fra i quali Buzzi Unicem (-0,82%) e Saipem (-0,59%) (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.