Borsa: Milano migliore in Europa, ok Mps

Acquisti su banche e risparmio gestito

(ANSA) – MILANO, 4 FEB – Milano è la migliore (+1,48%) fra i listini europei, bene intonati dietro ai futures americani. Azimut (+3,29%) è in vetta a un listino che premia il risparmio gestito, dove Banca Generali è in crescita del 2,99%, oltre che i bancari. A dare la spinta a questi ultimi in attesa dei conti di Intesa (+2,36%) sono le ipotesi sul prossimo ok Ue alla vendita degli npl di Mps (+6,55%) col possibile effetto sul risiko nel quale Ubi (+3,21%) e Banco Bpm (+3,04%) sono i primi candidati. Tonica Prysmian (+3,26%) che già alla vigilia ha beneficiato dei nuovi minicavi per il 5G. Ferrari dopo l’uscita dei conti perde invece terreno (-0,52%). Retrocede anche Mediaset (-0,71%) col venir meno della spinta data dalla giudice a Milano che ha riavviato il processo per la nascita di Mfe partendo dalla fusione con Espana (-0,71% a Madrid). Altrove spicca Bp (+4,34%) a Londra (+1,31%) grazie ai conti oltre le attese mentre il petrolio, insieme ad altre materie prime, recupera dopo il coronavirus.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.