Borsa: Milano negativa con Europa e future Usa

Petroliferi pesanti

(ANSA) – MILANO, 25 SET – In negativo Piazza Affari (-1,3%), come le altre principali Borse europee e i future di Wall Street, sui timori di nuovi lockdown per Covid. Sale lo spread oltre 141, con cali per Bper (-2,9%), Intesa (-1,6%) e Unicredit (-1,4%) e Fineco (-0,9%), mentrecorre Banco Bpm (+3,7%), possibile snodo per nuovi risiko bancari, e non patisce Mps (+0,7%) col Tesoro alla ricerca di un acquirente per il proprio pacchetto. Pesanti i petroliferi, da Saipem (-1,2%) a Tenaris (-0,5%) e Eni (-0,4%), col greggio in calo (wti -0,4%) a 39,9 dollari al barile. In fondo al listino principale Pirelli (-3,7%) e male, come il comparto in Europa, Stm (-3,2%). Giù Atlantia (-2,6%), avviata la trattativa con Cdp per la dismissione di Aspi. Perdono Fca (-1,7%), Cnh (-1,6%) e Tim (-1,6%). Meglio, pur se in negativo Enel e Poste (-0,5%), piatta Diasorin. A guadagnare si trovano Inwit (+0,4%), più utility come Snam (+0,6%) e Terna (+0,9%). Corre Danieli (+13,6%) il giorno dopo la conversione delle azioni di risparmio in ordinarie, con dividendo straordinario. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.