Borsa: Milano piatta (+0,02%), in rialzo i petroliferi

Banche in ordine sparso.Su Atlantia e Mediobanca

(ANSA) – MILANO, 02 OTT – Seduta di fine settimana con chiusura piatta per Piazza Affari (+0,02%), dopo un calo anche per le principali Borse europee, alla notizia della notte della positività al Covid 19 per il presidente Usa, Donald Trump, che avrebbe sintomi lievi, come emerso nel tardo pomeriggio. A Milano, pur con lo spread sceso a 132, hanno patito le banche, da Bper (-2,7%) a Fineco (-0,2%) e Unicredit (-0,2%), non Intesa (+0,3%), meno ancora Banco Bpm (+5,4%) su notizie stampa di un interesse concreto di Credit Agricole. Pesante la paytech Nexi (-3,1%). Positivi i petroliferi, da Saipem (+3,6%) a Tenaris (+2,3%) e Eni (+0,5%), nonostante il greggio in calo (wti verso sera -2,6%) a 37,7 dollari al barile. Male Pirelli e Unipol (-1,4%), in zona bassa del listino principale con Stm (-1,1%) e Leonardo (-1%). Deboli Cnh (-0,7%) e Fca (-0,2%). Bene Mediobanca (+1,6%) verso il nuovo Cda, Atlantia (+0,6%) alle ultime battute su Aspi, Tim (+1,2%), e Diasorin (+0,7%) col no del Consiglio di Stato all’istanza di Technogenetics sui sierologici. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.