Borsa: Milano piatta con Europa dopo Wall street, giù Madrid

Su listino spagnolo pesa anche esposizione banche in Turchia

(ANSA) – MILANO, 22 MAR – Mercati azionari del Vecchio continente calmi dopo l’avvio di Wall street, con l’esclusione di Madrid che cede oltre un punto percentuale anche sull’esposizione di alcune banche iberiche sul mercato turco, con la lira di Ankara che perde circa il 10% rispetto all’euro dopo il cambio del governatore della Banca centrale. La Borsa di Francoforte sale infatti dello 0,2%, seguita da Londra, Amsterdam e Milano che ondeggiano attorno alla parità, con Parigi in calo dello 0,3%. Molto più pesante il listino azionario di Madrid (indice Ibex -1,3%) con Bbva che cede il 6,5%. Pesante che il gruppo del trasporto aereo Iag (che comprende British Airways e Iberia), in ribasso di oltre cinque punti percentuali sulle stime per il settore nella prossima estate. In Piazza Affari, che guarda anche allo spread che ha toccato i 98 punti base per poi tornare poco sopra quota 97, sempre forte Ferrari che cresce del 3% anche sulle stime degli analisti per il mercato Usa, con Fineco e Stm in aumento di oltre due punti percentuali. Deboli per contro Atlantia (-1,4%), Diasorin (-1,8%) e Bper, che cede quasi due punti dopo un periodo di forti acquisti. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.