Borsa: Milano sale (+0,5%), bene Interpump e Nexi, giù Bper

Spread scende a 123

(ANSA) – MILANO, 12 OTT – Procede positiva Piazza Affari a fine mattinata (Ftse Mib +0,55%), con lo spread tra Btp e Bund in calo a 128,3 punti e il rendimento dei titoli decennali in ulteriore ribasso allo 0,69%, il minimo di sempre. Gli occhi degli investitori sono puntati su Interpump (+6,75%) e Nexi (+2,05%), che ha ormai assorbito il collocamento accelerato del 13,,4% di Mercury di mercoledì scorso. Si sgonfia Buzzi (+0,92%) dopo il rally iniziale a seguito della conversione delle azioni di risparmio in ordinarie e del conseguente dividendo straordinario da 75 centesimi. Bene Moncler (+1,81%), Prysmian (+1,51%) ed Fca (+1,41%), mentre scivolano Bper (-2,9%) alle prese con l’aumento di capitale, ed Mps (-4,29%). Pesante Saipem (-2,28%), con il greggio in calo (Wti -1,43% a 40,02 dollari), che penalizza anche Eni (-0,55%). Tra i titoli a minor capitalizzazione sprint de I Grandi Viaggi (+6,32%), pesante invece la Roma (-8% a 18,54 centesimi), che si porta per la prima volta sotto il prezzo di 19 euro dell’Opa di Friedkin. Sotto pressione anche Falck Renewables (-6,14%). (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.