Borsa: Milano sale (+1%), banche in fermento dopo Opa Creval

In luce Bper e Unicredit

(ANSA) – MILANO, 23 NOV – Piazza Affari allunga il passo nella prima mezz’ora di scambi (Ftse Mib +1%) spinta dai titoli bancari, in fermento dopo l’Opa di Credit Agricole (+3,91% a Parigi) su Creval (+22%). Corrono Bper (+5,49%), Unicredit (+3,92%) e Intesa (+2,28%), con lo spread tra Btp e Bund in lieve calo a 121 punti. Il balzo del greggio (Wti +1,9%) sopra i 43 dollari al barile mette le ali ai piedi a Saipem (+4,55%) ed Eni (+2,89%), seguite da Tenaris (+2,4%). Non ce la fanno invece Terna (-3,2%), Recordati (-1,1%) e Diasorin (-0,9%) colpite da prese di beneficio. Bene Fca (+1%) che ha confermato la data dell’assemblea straordinaria per la fusione con Peugeot (+1,32%), che si terrà il prossimo 4 gennaio. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.