Borsa: Milano su (+1,7%) con banche e auto, sprint di Bper

Bene petroliferi. Guadagni per Atlantia

(ANSA) – MILANO, 16 OTT – Bene Piazza Affari (+1,7%), come le altre principali Piazze europee, nonostante i timori di nuovi lockdown al crescere dei contagi di Covid 19. Rivisto al rialzo il Pil italiano del terzo trimestre, col traino dell’industria, ma con l’inflazione negativa a settembre, mentre si tratta su Recovery Fund e Brexit. Con lo spread sceso a 127 punti, hanno guadagnato le banche. Sprint di Bper (+8,1%), dopo il calo seguito all’aumento di capitale, e rialzi per Banco Bpm (+2,8%), Intesa e Fineco (+1,1%), Unicredit (+0,6%), mentre ha perso Mps (-2,5%) il giorno dopo la condanna degli ex vertici, Alessandro Profumo e Fabrizio Viola, senza penalizzare Leonardo (+2%). Corrono Atlantia (+4,7%) alle prese con Cdp per Aspi, Fca (+4,2%) col comparto trainante e Moncler (+4,1%) nel lusso, settore dato in ripresa. Bene i petroliferi, da Tenaris (+3,6%) a Saipem e Eni (+2,2%), col greggio in lieve calo (wti -0,1% a sera) a 40,9 dollari al barile. In rosso Inwit (-0,3%) e fuori dal listino principale Covivio (-5, 6%) e Tiscali (-3,3%). (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.