Borsa: peggiora Europa con banche

Maglia nera Milano

(ANSA) – MILANO, 31 GEN – Peggiorano le principali Borse europee verso fine seduta, così Wall Street. La maglia nera resta a Milano (-2,3%), seguita da Londra (-1,3%) prima del fine settimana che sancisce la Brexit, Francoforte (-1,2%), Parigi e Madrid (-1%). Tra i comparti peggiori l’energia, con le perdite maggiori sui petroliferi, col greggio in calo (wti -1,4%), a partire da Lundin Petroleum (-4,4%) e Bp (-2,6%). Sul filo Tullow (+0,2%). In rosso le banche, con Banco de Sabadell all’estremo (-13%) coi conti del quarto trimestre 2019. Giù Virgin Money (-7%), Bank of Ireland (-4%), Banco Bpm (-5%), Bper (-4,4%), Ubi (-3,8%), Unicredit (-2,9%), Intesa (-2,3%), nonostante lo spread a 136. Eccezione gli istituti del Nordeuropa. Male le auto, soprattutto Peugeot (-2,5%) e Daimler (-2,2%), così come i componenti, a partire da Dometic a Stoccolma (-6,9%) coi risultati dell’ultimo trimestre 2019 e Pirelli (-3,8%). Caso a parte Aston Martin (+21,5%) a Londra con l’ingresso del miliardario canadese Lawrence Stroll nel capitale.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.