Borsa: rialzi in Asia, Tokyo chiusa

Yuan ai massimi da fine luglio

(ANSA) – MILANO, 13 GEN – Avvio di settimana favorevole per le principali borse di Asia e Pacifico, malgrado la chiusura per festività di Tokyo, dove si celebra l’arrivo dell’età adulta. Sui vari listini tiene banco l’imminente firma della fase uno dell’intesa tra Usa e Cina sui dazi, prevista per mercoledì. Una circostanza che ha favorito Shanghai (+0,75%), con uno sprint dello yuan a 6,9 unità sul dollaro, livello che non toccava dallo scorso 31 luglio. Bene anche Taiwan (+0,74%) e Seul (+1,04%) a differenza di Sidney (-0,37%), alle prese con il dramma degli incendi. Positive Hong Kong (+1,09%) e Mumbai (+0,67%), ancora in fase di contrattazioni. In rialzo i futures europei e americani in vista delle vendite al dettaglio in Italia e di una lunga serie di dati dal Regno Unito, mentre gli Usa diffondono il dato sul deficit pubblico mensile di dicembre, previsto in aumento a 15 miliardi di dollari rispetto al mese precedente. In luce sulla piazza di Hong Kong Bank of China (+1,22%) e Bank of Communications (+1,28%).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.