Borsa rubata a una donna, i vigili fermano una giovane

Il furto in via Scalabrini ai danni di una signora che stava caricando la spesa in auto

Le rubano la borsa in via Scalabrini mentre sta caricando la spesa in auto. Riesce anche ad inseguire i due ladri ma poi viene spintonata a terra. Grazie all’intervento di una pattuglia del reparto operativo della Polizia Locale, in servizio in quel momento nel quartiere, è stato possibile ritrovare la borsa e fermare uno dei due ladri. L’episodio, come detto, si è verificato in via Scalabrini, nei giorni scorsi. Una signora, 59enne, sta caricando la spesa sulla propria auto.

Un passante l’avvisa del furto della borsa e la donna si mette all’inseguimento dei ladri. Raggiunge uno dei due responsabili ma viene spintonata a terra. Nel frattempo alcuni cittadini allertano una pattuglia della polizia locale che è di servizio nel quartiere e gli agenti riescono a fermare uno dei due ladri, una ventunenne comasca.

La ragazza, già nota alle forze dell’ordine, portata in comando, in viale Innocenzo XI, è stata e denunciata a piede libero per rapina impropria. Nel frattempo gli agenti, visionati i filmati di alcune telecamere di sicurezza di via Scalabrini e sentiti alcuni testimoni, hanno ritrovato la borsa nascosta sotto una siepe.

La signora ha potuto così recuperare tutti i propri effetti personali, chiavi, documenti, cellulare e soldi. Sono ancora in corso le indagini sul secondo responsabile del furto.

Fonte Comune di Como

Articoli correlati