Borsa: su Milano (+0,7%) con banche

Male Buzzi

(ANSA) – MILANO, 10 DIC – Cresce Piazza Affari (+0,7%), con in cima al listino principale Atlantia (3,3%) con le voci di un possibile ingresso di Cdp nel capitale. In piena forma le utility, a partire da A2a (+2%) e Snam (+1,6%). Bene Poste (+1,2%) e Enel (+1,1%). Positive le banche, con lo spread in calo sotto 155 punti: guadagnano Ubi (+1,1%), Bper e Unicredit (+1%), Banco Bpm (+0,6%) e Intesa (+0,4%). A guadagnare ci sono anche Pirelli (+0,6%) col greggio in calo, mentre perde Saipem (-0,2%) e tengono Eni (+0,3%) e Tenaris (+0,5%). Male Buzzi (-1,9%), Unipol (-1,6%), Juve (-0,6%). Non brilla Fca (-0,2%). Fuori dal listino principale il peggio è per Zucchi, sospesa con un teorico -6,4% a 0,01 euro. Bloccata invece per eccesso di rialzo Seri (a un teorico +48,7% a 1,8 euro) dopo un’agevolazione approvata a favore della controllata Fir da parte della Commissione europea. Vola Safilo (+9,9%) in attesa del piano a seduta chiusa. Poco sopra il prezzo di chiusura dell’Ipo Sanlorenzo (+0,15% a 16,02 euro) al debutto sullo Star.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.