Borsa:Europa debole tra timori su contagi e speranza vaccini

In calo energia

(ANSA) – MILANO, 17 NOV – Borse europee deboli con gli investitori che temono l’andamento dei nuovi contagi da coronavirus e sperano nell’arrivo di un vaccino in tempi rapidi. I listini del Vecchio continente risentono delle prese di profitto dopo il balzo della vigilia con l’annuncio circa l’efficacia e le modalità di trasporto del vaccino Moderna. Sul fronte valutario resta poco mosso l’euro sul dollaro a 1,1873. L’indice d’area stoxx 600 segna un calo dello 0,2%. In rosso Madrid (-1%), Londra (-0,4%), Parigi (-0,3%), Francoforte e Milano (-0,2%), Negativo il comparto dell’energia (-1,5%), con il rialzo del prezzo del petrolio. Fiacche Bp (-2%) , Shell (-1,7%) e Total (-1,5%). Seduta in calo anche per le banche (-1,5%), dove si mostra pesante Banco Bilbao (-4,8%), dopo la conferma delle trattative per l’acquisizione della rivale Banco de Sabadell (+1,5%). Procedono in terreno negativo anche Banco Santander (-2,8%), Credit Agricole (-1,3%) e Bnp Paribas (-1%). Nel Vecchio continente si mettono in mostra le utility (+0,3%). Bene anche la farmaceutica (+0,2%) con Sanofi (+0,4%), Novartis (+0,3%) e Roche (+0,1%). In calo AstraZeneca (-1%) e GlaxoSmithKline (-0,2%). (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.