Borsa:Milano in pari, realizzi su banche

Spread giù a 151

(ANSA) – MILANO, 10 GEN – Piazza Affari azzera il rialzo dell’apertura ma si mantiene in parità, con l’indice invariato a causa delle prese di beneficio scattate sui bancari banco Bpm (-0,24%), Unicredit (-0,65%) e Ubi (-0,44%), con l’eccezione di Mps (+3,48%) dopo il rialzo del rating autonomo di Moody’s, che ha cambiato in positivo anche la prospettiva. Il calo del greggio (Wti -0,37%) determinato dall’attenuazione delle tensioni in Medio Oriente frena Eni (-0,34%) ma non Saipem (+0,48%), mentre Mediaset (-0,26%) è piatta nel giorno dell’assemblea in cui il Cda deve decidere se accogliere o meno i francesi di Simon. Pochi movimenti anche su Tim (-0,1%), ancora positiva invece Azimut (+0,55%) sulla scia delle previsioni sull’utile. Realizzi su Stm (-0,67%), deboli Bim e Nexi (-2,9% entrambe), mentre si muove poco Salini Impregilo (-0,19%) in vista dell’emissione di un nuovo bond sostitutivo di titoli per 600 milioni in scadenza nel giugno del 2021.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.