Borsa:Milano sale con Nexi e Fca, Europa cauta in attesa Bce

Bene Mediobanca

(ANSA) – MILANO, 10 SET – Piazza Affari migliora l’intonazione a metà seduta con il Ftse Mib che sale dello 0,4%, in testa a un’Europa che si muove con cautela in attesa di conoscere le decisioni della Bce e l’aggiornamento delle sue previsioni economiche. Londra cede lo 0,5%, Parigi lo 0,1% mentre Francoforte avanza dello 0,37%. Lo spread Btp-Bund è in leggero calo a 144 punti base mentre l’euro si rafforza sul dollaro a 1,183 in attesa di vedere che cosa dirà la presidente della Bce, Christine Lagarde, sul rischio di un supereuro. A Milano si mettono in luce Nexi (+6,2%), in scia alle indiscrezioni su una stretta con Sia per una fusione, Fca (+3,2%) nel giorno della presentazione del piano Maserati e con le rassicurazioni di Manley sull’avanzamento della fusione con Psa. Bene anche Mediobanca (+2,7%) mentre si aspetta che Del Vecchio superi la soglia del 10%. In luce anche Prysmian (+2,3%), Cnh Industrial (+2,3%) e Banco Bpm (+1,8%). Vendite invece sui petroliferi, da Tenaris (-1,5%) a Saipem (-0,8%), e sulle utility, con Snam (-1,1%) e Italgas (-0,7%). (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.