Borseggiatori al supermercato: arrestati

alt Una coppia di romeni in manette dopo aver tentato di raggirare un 83enne
(m.pv.) La tecnica era la solita. Uno dei due complici a distrarre il malcapitato chiedendo informazioni di qualsiasi tipo, il secondo pronto a mettere le mani nella borsa della vittima per portargli via il portafoglio o qualsiasi altro oggetto di valore.

Solo che questa volta, a prestare attenzione a quanto stava avvenendo, c’erano anche dei carabinieri in borghese che sono intervenuti bloccando e arrestando due romeni (un uomo e una donna) di 30 e 22 anni che erano appositamente giunti in Brianza dalla provincia di Brescia. Il fatto è accaduto sabato a mezzogiorno, al Bennet di Cantù. I due avevano appena avvicinato una coppia anziana, tentando di rubare il portafoglio di un 83enne e approfittando anche del caos che si crea in prossimità delle casse dei supermercati. L’intervento dei carabinieri della stazione di Cantù ha però evitato il peggio. Non è escluso che i due romeni potessero aver agito anche in precedenza, ma le indagini su questo fronte sono ancora in corso. Processati ieri mattina per direttissima in tribunale a Como, i due hanno optato per i termini a difesa e torneranno in aula giovedì prossimo.

Nella foto:
L’intervento è stato realizzato dai carabinieri in borghese della stazione di Cantù

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.