Botte alla sala Bingo: buttafuori a processo

VERTEMATE CON MINOPRIO
Botte al cliente della sala Bingo di Vertemate con Minoprio, fino a provocare «lesioni gravi» per un totale di 162 giorni. È finito a processo un buttafuori del locale, un 30enne di Lipomo, reo secondo l’accusa di aver colpito a calci la gamba destra di un avventore al termine di una lite. Scontro nato per motivi legati alla possibilità di acquistare delle ulteriori cartelle da gioco. La vittima è un 60enne residente a Civate, ieri presente con ancora le stampelle. Il fatto è del 30 giugno 2010.

Mauro Peverelli

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.