Bozza Dcpm, raccomandato non spostarsi da proprio Comune

Salvo che per esigenze lavoro

(ANSA) – ROMA, 24 OTT – “È fortemente raccomandato a tutte le persone fisiche di non spostarsi, con mezzi di trasporto pubblici o privati, in un comune diverso da quello di residenza, domicilio o abitazione, salvo che per comprovate esigenze lavorative, di studio, per motivi di salute, per situazioni di necessità o per svolgere attività o usufruire di servizi non sospesi e non disponibili in tale comune”.

E’ quanto si legge nella prima bozza del Dpcm anti-Covid in procinto di essere varato dal governo. Il testo è ancora in via di definizione. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.