Braida riparte dalla Serie B, è il nuovo dg della Cremonese

Il dirigente torna in Italia dopo l'esperienza al Barcellona

(ANSA) – MILANO, 12 NOV – Ariedo Braida torna nel calcio italiano: un anno dopo aver lasciato il Barcellona, dove ha ricoperto l’incarico di direttore sportivo internazionale, da dicembre diventerà direttore generale della Cremonese. In Serie B incrocerà anche il Monza di Silvio Berlusconi e Adriano Galliani, con cui ha condiviso ventotto anni da dirigente del Milan. Braida, 74 anni, ex attaccante che fra gli anni ’60 e ’80 ha giocato con Udinese, Pisa, Brescia, Mantova, Varese, Cesena, Palermo, Monza (dove è stato anche direttore sportivo, scelto proprio da Galliani), Parma e Sant’Angelo, dal primo dicembre assumerà l’incarico di dg della Cremonese, come ha annunciato il club di Giovanni Arvedi. Dalla stessa data Paolo Armenia ricoprirà il ruolo di direttore operativo. La Cremonese, allenata da Pierpaolo Bisoli, si trova all’ultimo posto in campionato, con 3 punti in 6 partite. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.