Brasile, mercato interessante

Focus ieri in Confindustria

Le opportunità di business offerte dal Brasile alle piccole e medie imprese della Lombardia sono state al centro del forum che si è svolto ieri nella sede di Confindustria a Como. L’iniziativa, organizzata in collaborazione con UniCredit, ha coinvolto 65 aziende lombarde, di cui 50 comasche.
«Il Brasile – ha spiegato Alessandro Besana, consigliere di Confindustria per l’internazionalizzazione – con i suoi tassi di crescita annui del 5% è un mercato interessante per le nostre imprese.

Due eventi molto importanti, i Mondiali di Calcio del 2014 e le Olimpiadi del 2016, lo porteranno inevitabilmente al centro dell’attenzione internazionale. Ci sono però alcuni aspetti che rendono questo mercato ancora un po’ difficile da approcciare, mi riferisco per esempio alle barriere doganali».
«È un Paese fortemente attrattivo per le aziende che vogliono espandere il proprio business sui mercati esteri», ha sottolineato Enzo Torino, deputy regional manager Lombardia di UniCredit.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.