Brasile, verso stato calamità pubblica

Confermata seconda vittima a Rio de Janeiro

(ANSA) – ROMA, 18 MAR – La segreteria per la Comunicazione sociale della Presidenza della Repubblica brasiliana ha riferito che il governo chiederà al Congresso di Brasilia di riconoscere lo "stato di calamità pubblica" per la crisi causata dalla pandemia del nuovo coronavirus: lo rende noto Jornal Nacional. Secondo la Presidenza, se verrà riconosciuto lo stato di calamità, l’Unione non dovrà raggiungere l’obiettivo di bilancio fissato per il 2020. Il bilancio di quest’anno, promulgato dal presidente Jair Bolsonaro, ammette un deficit di bilancio fino a 124,1 miliardi di reais (circa 22,5 miliardi di euro) nei conti pubblici. Intanto è stata confermata la seconda morte per il nuovo coronavirus: si tratta di un uomo di 69 anni, di Rio de Janeiro, con pregresse condizioni di salute che lo collocavano nel gruppo più a rischio.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.