Bregnano, ancora ritardi sul cavalcavia. L’opera connessa a Pedemontana è attesa dal 2017

Bregnano

Pedemontana e le opere connesse non riguardano solo le zone lungo la Novedratese che attraversano Carimate e dintorni ma anche altri comuni a cominciare da quelli di Bregnano e Cermenate che da tempo aspettano l’avvio di un cantiere importante. A pochi chilometri da Cermenate, sul territorio di Bregnano, si attende infatti da anni la realizzazione del cavalcavia su via Matteotti, opera complementare di Pedemontana, vitale per il traffico. Un cantiere che doveva partire già nel 2017 ma su cui non ci sono però ancora certezze.
Una buona notizia sembrerebbe però esserci anche se sono sempre le tempistiche a far sorgere ulteriori dubbi. Va infatti detto che «finalmente i lavori sono stati aggiudicati di recente – ha spiegato il sindaco di Bregnano Elena Daddi – Ci è infatti stato comunicato che le opere sarebbero potute iniziare nel mese di marzo 2019. Siamo ormai arrivati già ad aprile inoltrato e ancora nessuno si è fatto vivo. Speriamo di riuscire finalmente a partire. Ci hanno infatti anche assicurato che i lavori termineranno entro marzo 2020 (come previsto dal bando) ma è singolare che ci garantiscano la data di conclusione di un cantiere già in ritardo in fase di avvio». Questo cavalcavia, trovandosi in una via principale di Bregnano è di fondamentale importanza per il comune. Meno impattante per la confinante Cermenate, comunque sempre attenta agli sviluppi dell’operazione. «Speriamo veramente che sia la volta buona – dice il sindaco Mauro Roncoroni – Dobbiamo avere fiducia anche se è vero che quest’opera doveva essere finita già da tempo se tutto fosse andato come da previsioni iniziali».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.