Bregnano, evade per comprare la droga

I carabinieri di Cantù

Agli arresti domiciliari perché accusato di spaccio, un uomo di 38 anni residente nel canturino è stato sorpreso dai carabinieri di Cermenate durante un controllo nei boschi di Bregnano finalizzato proprio al contrasto delle attività di vendita della droga.

L’uomo è stato arrestato in flagranza di reato per evasione dai domiciliari. Ieri, processato per direttissima, ha patteggiato 8 mesi. I militari dell’Arma sono impegnati da tempo in un’attività di monitoraggio delle aree boschive frequentate da spacciatori e clienti, dove effettuano appostamenti per bloccare la vendita della droga.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.