Breton,solidarietà è parola chiave crisi

'Nessuno stato dell'Ue sarà lasciato sul ciglio della strada'

(ANSA) – BRUXELLES, 29 MAR – "La solidarietà è la parola essenziale di questa crisi". Lo afferma il commissario europeo al mercato interno Thierry Breton in un’intervista a Europe 1 promettendo che "nessuno stato dell’Ue sarà lasciato sul ciglio della strada". Il francese ha ricordato l’importanza della cooperazione tra Stati per far fronte alla pandemia da coronavirus: "possiamo uscire da questa crisi solo con la solidarietà globale ed europea", ha insistito alla radio emittente generalista francese. Quindi ha parlato dell’aiuto che è stato dato: "l’Italia ha ringraziato Francia e Germania per averle inviato più di una mascherina di quanto non abbia fatto la Cina", ha detto. Infine ha sottolineato che la solidarietà tra i paesi sarà tanto più importante dopo la crisi. "Dobbiamo anche prepararci a ciò, preservare la nostra attività economica è una priorità", ha aggiunto.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.