Brexit: Johnson resta ottimista su un accordo

Downing St

(ANSA) – LONDRA, 02 DIC – Boris Johnson resta "ottimista" che un accordo di libero scambio con l’Ue possa essere raggiunto in extremis nei negoziati in corso sulle relazioni future post Brexit a ormai meno di un mese dalla fine della fase di transizione fissata per il 31 dicembre prossimo. Lo ha detto oggi la portavoce del premier Tory britannico, Allegra Stratton, ribadendo che Johnson si sente "a suo agio anche" con la prospettiva di un no deal e di relazioni commerciali regolate dalle norme del Wto come accade fra Bruxelles "e l’Australia". Ma aggiungendo che ha "la più grande fiducia" nel team negoziale britannico guidato da lord David Frost e impegnato in una fase di colloqui cruciali in questi giorni con la controparte guidata da Michel Barnier. "Abbiamo un team che sta lavorando davvero duro per arrivare a un accordo", ha poi insistito Stratton, precisando che nessuno a Downing Street pensa per ora all’ipotesi di trattative future nel 2021 – a Brexit definita -, almeno "fino a quando non sarà chiaro" l’esito del negoziato attuale. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.