Briante84 verso la prima sfida della semifinale tricolore
Sport

Briante84 verso la prima sfida della semifinale tricolore

Una partita della formazione brianzola Una partita della formazione brianzola

La stagione della Briantea84 sta per entrare nella sua parte più importante. Per la società canturina, quella di sabato prossimo è una giornata segnata con il pennarello rosso. I playoff del campionato italiano di basket paralimpico entrano nel vivo. L’UnipolSai, che ha appena conquistato la Coppa Italia, è infatti attesa dalla prima sfida della semifinale tricolore. Alle 20.30 sul campo di Seveso si disputa gara 1, con i brianzoli che ricevono il Santa Lucia Roma. Di fatto l’inizio di un mese intenso che culminerà con la partecipazione alla Final Four di Coppa dei Campioni, la più importante manifestazione continentale per club, in calendario i prossimi 5 e 6 maggio ad Amburgo, in Germania.

Una società, Briantea84, che tra l’altro ha mandato ben sei giocatori ai recenti raduni delle nazionali di basket paralimpico, maschile e femminile. Tra gli uomini, a Lignano Sabbiadoro sono stati chiamati il co-capitano della Nazionale Filippo Carossino, Giulio Maria Papi, Francesco Santorelli, Ahmed Raourahi e Davide Schiera, new entry rispetto al gruppo degli Europei 2017. Nello staff anche il meccanico dei biancoblù, Claudio Possamai.

Una partita della formazione brianzola Una partita della formazione brianzola

Quella di Lignano rappresenta la prima tappa del percorso azzurro in vista dei Mondiali 2018, al via ad Amburgo il prossimo 14 agosto. L’Italia – con l’ossatura della società brianzola – inserita nel girone C, sarà chiamata a confrontarsi con Turchia, Brasile e Giappone. Prima di raggiungere la Germania, la Nazionale tornerà a Lignano dal 15 al 22 giugno, impegnata in un raduno congiunto con le selezioni di Polonia e Olanda, e dal 9 agosto fino alla partenza per il la rassega iridata. Nel mese di luglio invece (dal 10 al 14) saranno le Marche a ospitare il training degli azzurri.
Ma non solo, fino a ieri era a Padova con l’Italia femminile Laura Morato, casacca numero 16 della UnipolSai.
Nell’intensa agenda di questo periodo, rientra anche l’incontro con i ragazzi del Setificio da parte del capitano della squadra Ian Sagar: appuntamento fissato per mercoledì 11 aprile, dalle 9.30 alle 11 nell’Aula Magna dell’Università dell’Insubria, in via Valleggio.

Al centro, Ian Sagar, capitano della Briantea Al centro, Ian Sagar, capitano della Briantea

Un’esperienza che prosegue un percorso di coaching motivazionale attivato dalla stessa Fondazione Setificio nel novembre 2016, quando gli studenti dell’Istituto incontrarono l’alpinista Marco Confortola.
Sempre a proposito di incontri, la “Community Io Tifo Positivo”, che ha Briantea84 tra i suoi fondatori, per la mattinata di sabato 7 aprile organizza a Milano il seminario “Sport sostenibile-Etica e sostenibilità sono compatibili?”. Tra gli ospiti, oltre ai rappresentanti del club canturino, la pattinatrice Valentina Marchei, reduce da Olimpiadi invernali e Mondiali al Forum di Assago, l’ex ginnasta Daniela Masseroni, l’ex nazionale di volley Paolo Cozzi e Don Gino Rigoldi.

4 aprile 2018

Info Autore

Redazione Corriere di Como

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto