Briantea 84, una serata tutta dedicata ai Giochi Paralimpici

altAL PALASPORT DI SEVESO

Una serata per rivivere le emozioni dei Giochi Paralimpici di Londra, con storie da ascoltare e da conoscere. L’evento, dal titolo “Paralympic Emotion”, è stato organizzato dal Comune di Seveso in collaborazione con Briantea 84 di Cantù e l’Associazione Senza Confini: l’appuntamento è questa sera alle 20.30 al Palasport di Seveso.
Si sono dati appuntamento sul parquet brianzolo personaggi chiamati a raccontare la loro esperienza alle ultime Paralimpiadi, le medaglie vinte e le emozioni vissute. Si tratta di Roberto Bargna (nella foto), oro nel ciclismo, Dionigi Cappelletti, oggi tecnico della nazionale italiana di basket in carrozzina, accompagnato dai suoi giocatori Nicola Damiano e Damiano Airoldi. A moderare la serata, aggiungendo l’esperienza di

chi conosce bene lo sport paralimpico e ha seguito a Londra le imprese degli azzurri, ci saranno due giornalisti: Luca Corsolini, commentatore per Sky e autore del libro “Alex, un inguaribile ottimista” dedicato al campione di handbike Alex Zanardi, e Claudio Arrigoni, inviato di Rai Sport e “Corriere della Sera”, nonché autore del libro “Paralimpici”.
La serata, aperta a tutti, è rivolta in particolar modo ai ragazzi delle scuole, perché possano vivere in prima persona un incontro con lo sport paralimpico e con le sue emozioni, imparando a conoscerlo e ad apprezzarlo. Per la prenotazione dei posti da parte delle scolaresche, contattare Briantea 84 al numero 031.731680.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.